Home

Notizia ufficiale

La Dirigente Reggente del nostro Istituto è la Dott.ssa Antonella Bianchini, titolare a Piazzola sul Brenta. A Lei, i migliori auguri di buon lavoro.

Il primo Collegio dei docenti unitario è convocato in data 3 settembre 2015, ore 10.00/12.00.

La Dirigente Scolastica

Elsa Miozzo

 

Un saluto a tutti

Che strana la vita. Ora che ho capito ed imparato tante cose e potrei essere una brava insegnante ed una dirigente competente, vado in pensione. Manca poco al mio ultimo giorno di lavoro e, inevitabilmente, il pensiero torna al primo, 43 anni fa. Ero allora una giovanissima maestra già di ruolo, assegnata ad una prima classe elementare. La scuola iniziava il primo di ottobre. L’edificio c’era, un po’ vecchiotto, le insegnanti pure, i bambini tutti presenti e percorsi dalla febbrile attesa di iniziare una nuova  avventura, con qualche lacrimuccia di dolore per il distacco dalla mamma, maestra ancora più ansiosa di loro. Il copione era perfetto …. peccato che mancassero i banchi. Non c’erano proprio. Non c’era neppure il telefono, tantomeno i cellulari.  Che fare? Affidati i miei alunni ad una collega, ho avvisato la Direzione tramite l’unico telefono pubblico del paese, non vicinissimo alla scuola, ed il giorno dopo i banchi sono arrivati. Scaricati da due addetti comunali nel cortile della scuola e lasciati lì.  Arrangiarsi.  Il da farsi l’ho capito subito: la bidella era molto anziana e molto acciaccata, io ero giovane e piena di energia …. me li sono portati dentro tutti, uno ad uno, salendo anche la scalinata d’ingresso. E da allora, non ho più smesso di darmi da fare. Tante esperienze, tanti ricordi, molte soddisfazioni, moltissimo lavoro. Amarezze poche, e le voglio dimenticare. Ricordo, però, che quella volta mio papà si è risentito. “Ma come – mi ha detto – non ti ha aiutato nessuno?”.

La mia ultima sede di servizio è dunque questo istituto Comprensivo. Una gran bella esperienza. Quattro anni ricchissimi dal punto di vista umano e professionale, che  mi hanno anche reso una persona migliore. E per questo ringrazio tutti: docenti, genitori, segreteria, collaboratori scolastici, bambini piccoli e grandi che hanno frequentato le nostre aule scolastiche, Consiglio d’istituto, Comitati genitori. Citare tutti per nome è impossibile. Soltanto due: grazie alle mie due collaboratrici Lia Lunardi e Marina Marchese, le quali, con stili diversi, mi hanno sostenuta nel compito impegnativo, ma gratificante, di portare avanti il lavoro, risolvere i problemi, rendere più efficace il servizio reso ai bambini e alle famiglie.

Voglio infine ricordare qualcosa di concreto, che si vede e si usa. Fare scuola è un lavoro immateriale. Ha a che fare con l’anima. La tocca in profondità e la segna, se siamo stati bravi Maestri. Ma fare scuola ha bisogno anche di elementi strutturali, tangibili. E quindi mi voglio riferire a qualcosa di materiale. I miei tre gioielli: il sito, visitatissimo e quindi evidentemente apprezzato dall’utenza quale mezzo di comunicazione efficace; l’auditorium della Galilei, che da quella specie di discarica che era è diventato il cuore, semplice ed elegante, della scuola e delle sue molteplici iniziative; il sistema informatico centralizzato, con un unico grande server dotato di un filtro contenuti, che interconnette tutti i computer dei plessi, diventati semplici terminali. Progetto questo realizzato da un nostro tecnico con la consulenza degli ingegneri comunali responsabili.

Altro potrei aggiungere, ma richiederebbe spazio qui non disponibile. Ho un desiderio: non essere dimenticata.

Me lo auguro. E vi saluto tutti.

 

Altri pensionati

 

Non soltanto tre docenti, ma anche due impiegate dell’ufficio di segreteria e un collaboratore scolastico vanno in pensione. Vanno via Silvana, Mirella, Giorgio. Sembrano contenti di riappropriarsi del proprio tempo e tutti hanno già in mente attività gratificanti trascurate durante tanti e tanti anni di lavoro. Tuttavia, ed ecco la sorpresa ….. una di loro si ripresenta a scuola praticamente ogni giorno pur essendo in ferie. E’ colta dall’ansia di lasciare pratiche in sospeso. E quindi riprende in mano le sue carte, riassume le richieste delle famiglie che partono e arrivano, tiene sotto controllo i movimenti degli alunni in situazione particolare ….un’altra ritorna periodicamente in ufficio per salutare, preceduta da varie dolci leccornie. Le ho intimato di venire a mani vuote: le sue visite sono un attentato ai nostri livelli di glicemia. Del collaboratore scolastico abbiamo perso le tracce. Avrà già ripreso in mano la doppietta, con l'intento di evocare un anticipo di stagione venatoria? Ahimè, ha una predilezione per la caccia.

Auguro a tutti un nuovo inizio con tanti interessi finalmente coltivati senza la tirannia del tempo rubato al lavoro e nella serena consapevolezza di avere dato molto alla scuola e alla società. Auguri!!!

 

Lavori alla Lambruschini

Come preannunciato in un precedente trafiletto, il nostro Istituto scolastico è risultato destinatario di un finanziamento pari ad euro 29.000,00 (ventinovemila) nell'ambito del progetto nazionale "Scuole belle". Abbiamo deciso di utilizzare questa somma per riqualificare gli spazi interni delle scuole primarie "Petrarca" e "Lambruschini" che ne avevano tanto bisogno. Il risultato è sotto gli occhi di tutti: colori rinnovati, luminosità, pulizia. Mi auguro che ci sia attenzione e cura nell'esporre i cartelloni con i lavori dei bambini. Tanti cartelloni non danno conto dellla qualità del lavoro svolto in classe; semplicemente danno soddisfazione ai piccoli autori, ma non si deve dimenticare che un  eccesso di stimoli visivi alimenta distrazione e confusione, oltre a diventare ricettacolo di polvere e ad aumentare il carico d'incendio, come i Vigili del fuoco non si stancano di ripetere. Chissà se verrò ascoltata..... In ogni caso, consegno ad alunni e docenti, per il nuovo anno scolastiico, scuole sicuramente  più accoglienti.

 

Passalibro usato

Anche quest’anno alla Galilei si prevede il "Passalibro" e sarà possibile l’acquisto di testi usati validi per il prossimo anno scolastico 2015-2016, presso il mercatino organizzato con la collaborazione di alcuni genitori nel Plesso di via della Biscia, 206.

Appuntamento, quindi, ai giorni 31 agosto e 1 settembre (orario 9,00-12,00).Risultati immagini per mercatino libro usato

I testi validi e acquistabili per l'anno scolastico 2015/16 sono i seguenti:

Leggermente vol.3 e vol.2 (Antologia)

Il nuovo Con gli occhi della storia vol.3

Nodi del tempo vol. 1 (Storia)
Poster vol. 1 (Geografia)
Mas rico vol. 1 e 2 (Spagnolo)
High Spirits 3 e 2 (Inglese)
Matematica attiva 3A-3B e 2A-2B (Matematica)
Luce del mondo (Religione)

Si ricorda di prestare attenzione a codici, titoli e composizione dei volumi per non incorrere in spiacevoli equivoci.

Buona estate a tutti!

 

Un saluto alla Preside

Cara Dott.ssa Elsa Miozzo,